CG nelle società green

Il fenomeno Green è una realtà radicata e diffusa all’interno delle società mondiali e dei sistemi economici moderni e nell’ultimo decennio si è assistito a un aumento della considerazione e dell’importanza ricoperta da questo tema. Inizialmente la Green Economy si è diffusa come alternativa di sviluppo, ma con il passare del tempo ci si è resi sempre più conto che essa non può più rappresentare una delle diverse scelte possibili, ma costituisce l’unico modello attuabile nei prossimi anni per garantire in maniera concreta un futuro alle prossime generazioni. Il tradizionale modello economico, imperniato sulla cosiddetta Brown Economy, si è basato sullo sfruttamento di risorse naturali a lungo credute infinite e sulla scarsa attenzione agli impatti delle attività antropiche su ambiente, società e qualità della vita. Viceversa la Green Economy non solo riconosce i limiti del pianeta, ma li rimarca come confini all’interno dei quali deve muoversi il nuovo modello economico basato su un uso sostenibile delle risorse ed una riduzione drastica degli impatti ambientali e sociali, ai fini di un miglioramento generalizzato della qualità della vita. In questo senso, la Green Economy deve essere vista come un nuovo modello economico e non può e non deve essere considerata semplicemente come la parte "verde" dell’economia. La condivisione di quest’idea da parte dei diversi soggetti economici e in particolare di molti consumatori ha contribuito alla rapida diffusione della Green Economy che ormai, oltre ad aver dato vita e fatto sviluppare nuovi comparti tecnologici, ha anche finito per condizionare interi settori già esistenti dell’economia che hanno quindi colto questa opportunità per ripensarsi e rinascere sotto una nuova veste Green. La forza e l’innovazione di questo fenomeno ha permesso a tali settori di riuscire a trovare una spinta per una nuova crescita e rinascita. Gli aspetti Green però, a testimonianza della diffusione e della pervasività ricoperta da tale fenomeno, non si sono diffusi esclusivamente all’interno dell’economia reale, ma anche nel mondo finanziario si è assistito ad una maggiore attenzione rivolta verso questi temi e in particolare verso gli investimenti Green.

L'Osservatorio Green di RiskGovernance traccia una panoramica del Green Investing focalizzandosi sul rapporto tra imprese Green e mercato dei capitali nel contesto globale e relativamente alla situazione italiana, in particolare analizzando nel dettaglio i sistemi di Corporate Governance di un campione di società quotate Green italiane, mostrandone i punti di forza e le aree di miglioramento.

Benfica_vs__Porto_Panoramic_by_Gillus.jpg